Tenta di nascondere la droga ma viene bloccato dai carabinieri

Ha tentato invano di nascondere la droga ma bloccato dai carabinieri è finito in manette. Questo quanto accaduto ad uno studente incensurato di 18 anni, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari, nel corso di uno specifico servizio, sono entrati in un locale adibito a ritrovo giovanile nei presso di via Roma ed hanno proceduto ad un controllo. Nel corso delle operazioni un giovane ha tentato di nascondere qualcosa dietro un divano. Insospettiti i militari hanno proceduto a spostare gli arredi e proprio dietro il divano è stata ritrovata una bustina contenente 40 grammi di marijuana, poi sottoposta a sequestro.
Dopo l’arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 18enne è stato condotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa del giudizio per direttissima